Lecce

Lecce

Luoghi da visitare

Una breve lista dei luoghi da visitare durante il vostro soggiorno.

Musei a Lecce

Museo Storico di Lecce
Museo Storico della Città di Lecce è aperto al pubblico nella sezione dedicata all’arte moderna e contemporanea, al piano terra. Presto verranno allestite anche le sezioni dedicate alla storia di Lecce, dai Messapi fino al Novecento.
Museo Faggiano
L’edificio storico di proprietà della famiglia Faggiano, adibito a museo offre l’opportunità di visitare interessanti testimonianze storiche-archeologiche (tombe, cisterne, granai, camminamenti ecc), riaffiorate durante i lavori di restauro, riferite ad epoche storiche diverse a partire dai Messapi.
Museo Provinciale Sigismondo
Al Museo Provinciale Sigismondo Castromediano, di proprietà della Provincia di Lecce, attraverso l’esposizione di interessanti reperti archeologici è possibile approfondire la conoscenza del Salento fin dai tempi preistorici ed in particolare della dominazione messapica e romana.
Mostra La Tana della Taranta
Il Ragno dal vivo come non lo avete mai visto,un percorso che vi svelerà i segreti di questo splendido aracnide dal punto di vista scientifico e la sua evoluzione ed influenza nella storia,cultura e costumi del Salento e del modo in cui ha influenzato le sue usanze ancestrali.

Streets tour

Castello Carlo V
Costruito dall’architetto militare Gian Giacomo dell’Acaya dal 1539 al 1549, per volontà dell’imperatore Carlo V, ha pianta trapezoidale, con quattro bastioni a forma di lancia. Della struttura pre-esistente è ancora visibile il mastio quadrangolare di epoca angioina.
Basilica di Santa Croce
La basilica di Santa Croce è una chiesa del centro storico di Lecce, in via Umberto I. Insieme all’attiguo ex convento dei Celestini costituisce la più elevata manifestazione del barocco leccese. Ha la dignità di basilica minore.
Piazza Sant’Oronzo
Qui confluisce il corso della storia. L’interessante confronto tra epoche diverse appare come in una nostalgica foto del passato cui si sovrappone il brulichio della vita contemporanea. La Piazza è dominata dal “Sedile”, contraddistinto dalla compostezza e dall’eleganza dello stile rinascimentale.
Piazza Duomo
Piazza Duomo rappresenta uno squisito gioiello urbanistico ed una delle piazze più belle d’Europa. La disposizione sapiente degli edifici suggerisce l’idea di uno spazio fra privato e pubblico, tra chiuso e aperto segnata all’ingresso dai Propilei

Copyright 2017